News

Nel Villaggio di Las Nieves, che si trova nella regione della Galizia, in Spagna, il 29 luglio di ogni anno una folla di pellegrini si raccoglie per la messa delle dodici e per prendere parte alla successiva processione, in onore di Santa Marta. Marta è la sorella di Lazzaro, l’uomo che venne resuscitato da Gesù, dopo esser stato rimproverato dalla stessa Marta per la sua mancata presenza sul posto tre giorni prima, nel momento della morte del fratello. Se Gesù fosse stato in quel posto, sosteneva Marta, [leggi tutto]

Joseph Ashong, conosciuto con lo pseudonimo di Paa Joe è un artista-artigiano ghanese che lavora ad Accra, in Ghana. Iniziò a lavorare quando aveva 16 anni facendo l’apprendista da suo zio Kane, il quale volle salutare la morte della madre realizzando una bara a forma d’aereo per esaudire il suo desiderio di volare. Da allora Paa Joe si è specializzato nella costruzione dei suoi “fantasy coffins”, bare che riproducono i più svariati oggetti o animali o che raccontano la vita del defunto: barche, conchiglie [leggi tutto]

Oltre alla dispersione delle ceneri in natura e all'interno delle aree cimiteriali ora a Bologna si può scegliere di disperdere le ceneri in un giardino. Seguendo questo link è possibile leggere l'articolo apparso sul Corriere di Bologna il 15 gennaio: http://corrieredibologna.corriere. [leggi tutto]

Domenica 1 ottobre il Papa si è recato in visita a Bologna: per raggiungere Piazza Maggiore ha percorso la via Massarenti, transitando anche davanti alla nostra sede.

Dal 14 al 18 settembre si svolgerà la tradizionale Festa dell'Uva di Castenaso, trovate qui la guida con tutti gli eventi che si terranno nell'ambito della sessantaduesima edizione. Venerdì 15 settembre dalle ore 18.30 alle ore 20.30 avremo il piacere di offrirvi il tradizionale aperitivo nello spazio antistante la nostra sede di via Tosarelli 54/3.

E' uscito il calendario degli eventi estivi che si svolgeranno dal 28 maggio al 30 settembre 2017 all'interno del cimitero monumentale della Certosa di Bologna. Un programma ricco e vario che spazia dalle visite guidate diurne e notturne alle rappresentazioni teatrali, alla danza. Le visite guidate continuano a farci conoscere la storia di Bologna, così legata alla storia del suo cimitero principale: la storia artistica (Non Solo Liberty: meraviglie dei maestri del novecento; Maratona in Certosa: la storia dell'arte bolognese dal 1801 ad oggi; Splendida Certosa: due secoli d'arte e di [leggi tutto]

Nell'Istruzione "Ad resurgendum cum Christo" datata 15 agosto 2016 e pubblicata il 25 ottobre dell'anno scorso, la Congregazione per la Dottrina della Fede chiarisce, con l'approvazione di Papa Francesco, la posizione della Chiesa in materia di sepoltura dei defunti e di conservazione delle ceneri in caso di cremazione. La pubblicazione di questo documento e la sua grande diffusione sulla stampa e sui social network hanno riproposto all'attenzione del pubblico la tematica della scelta della cremazione e della possibilità di disperdere le ceneri in natura o di conservarle presso il proprio [leggi tutto]

E' partita l'otto dicembre la rassegna "Presepi da vedere" alla quale partecipano i commercianti di Castenaso, e come ogni anno anche noi abbiamo allestito il nostro piccolo presepe luminoso.

Cogliamo l'occasione per esprimere a tutti i più sinceri auguri di Buone Feste.

Dal mese di marzo 2016 è in funzione il nuovo Forno crematorio di Molinella, situato all'interno del cimitero. Oltre che di un moderno ed efficiente impianto di cremazione, che garantisce l'effettuazione delle operazioni relative alla cremazione in tempi brevissimi, nell'area del cimitero di Molinella sono state realizzate una camera mortuaria e una sala di commiato dove è possibile sia celebrare delle brevi cerimonie sia sostare nel momento dell'accompagnamento della salma del proprio caro. 

A causa della pioggia che cade insistentemente da questa mattina su Castenaso siamo stati costretti ad annullare l'aperitivo davanti ai nostri uffici, programmato per questa sera. Tutti gli eventi previsti nell'ambito della Notte Bianca di oggi sono stati ugualmente annullati, quindi la Festa dell'Uva 2016 comincerà domani, e proseguirà fino a lunedì 19 settembre. 

Pagine